fbpx

Ginocchio varo, cause ed esercizi correttivi

Marzo 3, 2022 by Fabio Scavelli0
ginocchiovaro.jpg

Quali sono le cause del ginocchio varo e i sintomi che avvertiamo? Come curarlo con esercizi correttivi che funzionano per evitare problemi di deambulazione?

Lo vediamo in questo articolo che entra nel dettaglio di un problema molto diffuso sia tra bambini sia persone più adulte.

Cos’è il ginocchio varo

Abbiamo il ginocchio varo quando l’osso della tibia e del femore non sono allineati (allineamento tibiofemorale). La deformità che ne deriva causa una deviazione delle gambe verso l’esterno. Al contrario, il ginocchio valgo sposta le ginocchia verso l’interno.

Quando correttamente allineate, le due ossa dovrebbero formare un allineamento di 180 gradi. Spostando l’asse anche di pochi gradi, crea disallineamento.

Quali sono i sintomi

Quello più ovvio, perché visibile a occhio nudo è la distorsione delle gambe. Le gambe con ginocchio valgo o varo sono storte.

Se non trattato, il problema in età adulta può causare dolori articolari internamente al ginocchio, quando si cammina, nonché l’usura della cartilagine e quindi, poi, l’artrosi. L’artrosi può essere sia l’effetto sia la causa della deformazione.

Il ginocchio varo è un fenomeno molto comune tra i neonati, quando le ossa delle ginocchia non si sono ancora formate del tutto e non hanno ancora assunto la posizione corretta.

Tra le altre possibili cause:

  • infezioni / lesioni / tumori ossei
  • Malattia ossea di Paget
  • malattia delle ossa fragili
  • Acondroplasia
  • Malattia di Blount

Quali esami fare?

Una prima valutazione può farla il medico osservando le gambe e il modo di camminare. Tra gli esami che lo specialista potrebbe consigliare, una radiografia della gamba per esaminarne la struttura ossea. Dopo aver accertato la presenza della deformazione, se ne può misurare il grado con l’uso del goniometro.

Trattamenti, cure e interventi

Il trattamento del ginocchio varo è legato alle sue cause. Se la deformazione interessa un bambino piccolo affetto da rachitismo (una delle cause del problema), la cura passa per l’assunzione della vitamina D o del calcio nelle fasi iniziali della malattia, per rinforzare le ossa.

Le cure per gli adulti includono: 

  • plantari correttivi
  • terapia fisica
  • intervento di osteotomia tibiale alta per riallineare la tibia al femore
  • esercizi di stretching e rafforzamento
  • esercizi correttivi e posturali.

Ginocchio varo, esercizi di stretching e rafforzamento

Gli esercizi correttivi e posturali possono aiutare a ridurre il dolore causato dalla deformazione.
Da evidenze medico-scientifiche, gli esercizi di stretching e rafforzamento dei muscoli dei rotatori esterni dell’anca hanno un effetto positivo sul ginocchio varo.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


FISIOLAB nasce con l'intento di promuovere e proporre servizi destinati al benessere e alla cura della persona. Lo studio, con il costante supporto di medici specialisti e fisioterapisti qualificati offre, in regime privatistico, metodiche riabilitative e fisioterapiche all'avanguardia, affrontando l'evento “dolore” con la dovuta tempestività.

Seguici su Facebook

Contattaci

0962 80165

info@fisiolabriabilitazione.it

Orari di apertura

Lunedì al Venerdì

9:00-13:00 / 15:00-19:00

Loc. Topanello, 1 – Rocca di Neto – Kr

© Copyright 2020 - 2025 Fisiolab Riabilitazione - Asaf sas di Scavelli Fabio & Co.- Loc. Topanello, 1 - Rocca di Neto - Kr - P.Iva 03167870793 - tel. 096280165