fbpx

Tecar per Lombosciatalgia

Marzo 24, 2022 by Valentina Montagna0
nervo-sciatico.jpg

Come può aiutare la Tecar per Lombosciatalgia, una condizione molto comune e causa di dolore acuto che si ripercuote sulla quotidianità?

Tra le cure più efficaci la Tecarterapia negli ultimi anni è diventata d’uso sempre più frequente in fisioterapia, nel trattamento del dolore acuto alla schiena e più in generale nel trattamento del dolore e dell’infiammazione che colpiscono le articolazioni, i muscoli e la colonna vertebrale. contro il dolore  c’è la Tecar,

L’uso ricorrente a questa terapia è il risultato delle proprietà che la contraddistinguono e che ne rappresentano i punti di forza: versatilità, rapida efficacia con risultati raggiungibili anche in poche sedute, la sensazione che lascia sul corpo dopo il trattamento.

Ma cos’è esattamente la Tecarterapia e quali sono i suoi vantaggi?

Lo vediamo in questo articolo dove potrai conoscere gli effetti della Tecarterapia sul mal di schiena.

Riflessioni importanti

Nonostante la convinzione diffusa che il mal di schiena passi da solo entro qualche settimana, molti studi riportano una ricorrenza di casi di lombalgia a 3, 6 e 12 mesi che supera ampiamente il 70% dei casi.

Nella maggior parte dei casi (> 70%) non esiste una causa specifica identificabile.

In oltre il 50% dei casi, l’episodio di lombalgia ha causato una qualche forma di disabilità associata a dolore acuto.

Cos’è la Tecarterapia

La Tecarterapia, detta anche Tecar (Capacitive and Resistive Energy Transfer), è una terapia fisica strumentale usata in fisioterapia per trattare patologie articolari e muscolari, traumi, tendinopatie, patologie dei nervi, dolori e infiammazioni di vario genere.

Come funziona la Tecar?

Per trasferire l’energia e produrre i suoi effetti benefici, la Tecarterapia utilizza un macchinario che genera un campo magnetico ad alta frequenza. L’apparecchio è collegato a una piastra metallica e a un manipolo di tipo capacitivo o resistivo che viene passato sulla zona da trattare.

Le placche, posizionate sulle aree della schiena che fanno male, emettono una corrente elettrica che genera calore che penetra i tessuti in profondità, riscaldandoli.

Il manipolo capacitivo viene utilizzato in caso di problemi ai tessuti molli, come muscoli e tessuto connettivo, sangue e vasi linfatici. Mentre con il manipolo resistivo si trattano i tessuti più complessi e più resistenti, come ossa, cartilagini o articolazioni, formazioni fibrotiche, tessuto cicatriziale cronico.

Quali sono gli effetti della Tecarterapia

Il flusso di energia generato dal macchinario penetra nei tessuti riscaldandoli dall’interno e stimolando la produzione del calore interno al corpo stesso.

Questo aumento di temperatura, definito “endogeno” per via del fatto che si sviluppa dall’interno e vi resta, innesca una serie di effetti benefici nell’organismo che accelerano il processo di guarigione:

  • aumenta il calore dall’interno che favorisce la vasodilatazione a livello dei vasi sanguigni e linfatici della zona trattata, determinando così un maggiore afflusso di sangue (aumenta la circolazione sanguigna) = aumenta l’ossigenazione dei tessuti
  • la maggiore vascolarizzazione favorisce il drenaggio dei gonfiori (edema ed ematomi) e il rilassamento dei tessuti, in particolare quelli connettivi e muscolari con la riduzione della sintomatologia dolorosa e il ripristino della funzionalità fisiologica della zona trattata
  • stimola l’organismo a guarire da solo grazie alla risoluzione del processo infiammatorio in atto e allo smaltimento dei suoi cataboliti
  • stimola il drenaggio linfatico
  • stimola il rilascio di endorfine agendo sul dolore.

Tecar per Lombosciatalgia

La Tecarterapia viene impiegata con riscontri molto positivi anche nella fisioterapia per lombosciatalgia

Da premettere, tuttavia, che le cause della lombosciatalgia possono essere molteplici ed eterogenee, quindi anche le cure possono essere diverse tra loro, finendo talvolta per integrarsi. Fra le più comuni, senza dubbio la postura scorretta e la sedentarietà.

Quello che riteniamo utile, ai fini della migliore soluzione, è partire da una valutazione diagnostica che possa portare al trattamento personalizzato.

Gli effetti della Tecar per Lombosciatalgia

Come abbiamo visto poco sopra, il calore prodotto e la maggiore vascolarizzazione favoriscono una migliore circolazione e la riduzione del processo infiammatorio; rilassano i muscoli contratti riducendo la sintomatologia dolorosa, oltre a stimolare il rilascio di endorfine che agiscono sul dolore. 

Il potere curativo della Tecarterapia sta nella produzione di calore che si genera direttamente all’interno del tessuto (termoterapia “endogena”) e non viene dall’esterno come con la laserterapia.

In quanto tempo fa effetto la Tecar?

In base alla nostra esperienza, il quadro clinico della lombalgia dovrebbe migliorare sin dal primo trattamento. Generalmente, con 3-5 trattamenti i sintomi dovrebbero quasi scomparire.

Se dopo le sedute preventivate anche in relazione alla condizione del paziente non si apprezzano miglioramenti significativi, è necessario tornare alla diagnosi per valutare altre terapie da integrare o sostituire.

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


FISIOLAB nasce con l'intento di promuovere e proporre servizi destinati al benessere e alla cura della persona. Lo studio, con il costante supporto di medici specialisti e fisioterapisti qualificati offre, in regime privatistico, metodiche riabilitative e fisioterapiche all'avanguardia, affrontando l'evento “dolore” con la dovuta tempestività.

Seguici su Facebook

Contattaci

0962 80165

info@fisiolabriabilitazione.it

Orari di apertura

Lunedì al Venerdì

9:00-13:00 / 15:00-19:00

Loc. Topanello, 1 – Rocca di Neto – Kr

© Copyright 2020 - 2025 Fisiolab Riabilitazione - Asaf sas di Scavelli Fabio & Co.- Loc. Topanello, 1 - Rocca di Neto - Kr - P.Iva 03167870793 - tel. 096280165